Saltar al contenido

Come realizzare un business plan per un restauro efficiente

Creare un business plan di un ristorante o di un bar è necessario prima di impegnarsi in questo settore. In questo mercato competitivo è fondamentale saper fare un business plan per il restauro, comprendendolo come strumento e guida per l’azione. Anche come documento da presentare quando si richiede un finanziamento per intraprendere una carrieratra gli altri scopi.

Questo piano imprenditoriale è molto di più che sapere quanto costa creare un bar. Comprende elementi importanti come un piano finanziario e un business plan che dimostri la redditività e/o il valore dell’attività.

 

Come realizzare un business plan per il restauro a partire da alcuni elementi

Anche se il franchising dei ristoranti significa risparmio di risorse e di tempo nello sviluppo di un business plan, gli elementi principali rimangono gli stessi:

Presentazione o riassunto

Una breve sezione in cui discutere il concetto di business all’interno delle tipologie di business del settore e il suo orientamento. Che si tratti di una taverna tradizionale con cucina gourmet, di un ristorante con cucina internazionale o di un negozio di tè con pasticceria naturale, per esempio.

 

Definizione e presentazione

A questo punto dovreste riassumere le chiavi del business, cosa vi differenzia da altri tipi di aziende del vostro settore e i vostri vantaggi rispetto alla concorrenza, mostrando le vostre idee innovative di business. Quando si considera come realizzare un business plan per il restauro è importante considerare le informazioni sugli investitori, la percentuale di investimenti necessari, chi sono e perché sostengono l’azienda.

Dovrebbero essere fornite informazioni anche per dimostrare la capacità di avere successo in diversi settori:

  • Funzionante. Se avete intenzione di acquistare o affittare un locale, se lo possedete già e, in caso affermativo, le sue condizioni dettagliate.
  • Competenze professionali nel settore della ristorazione. Competenze in cucina, nel servizio clienti, nell’organizzazione del lavoro..
  • Capacità di gestione. Necessario per gestire attività di successo come le capacità di leadership, le capacità organizzative, la gestione degli acquisti e dei pagamenti, gli strumenti di marketing e la diffusione del business..
  • I tuoi affari. I dettagli dei locali, se avranno o meno una terrazza, la distanza dai servizi di trasporto pubblico o dalle fermate dei taxi, i parcheggi nella zona, ecc

 

Studio di mercato

Deve mostrare questioni quali il livello di concorrenza, il pubblico di riferimento, l’attrazione del pubblico di riferimento per il tipo di attività di successo simile a quella che occupa e le sue caratteristiche specifiche.

  • Analisi della concorrenza. Fondamentale quando si considera come realizzare un business plan. Chi sono i vostri concorrenti, quali locali hanno, dove si trovano, la loro cucina e le loro offerte per il tempo libero. Anche il tipo di clienti che hanno, il loro livello di prezzo, le dimensioni dei loro locali, gli orari di apertura o i servizi che offrono. Potete analizzare i suoi punti di forza, come la velocità del servizio, la decorazione attraente… Allo stesso modo potete notare i suoi punti deboli, come la mancanza di pulizia, il servizio poco professionale, la cucina obsoleta o di bassa qualità ecc.
  • Il vostro posizionamento di fronte alla concorrenza e alle opportunità di business.
  • La tua differenziazione. Le idee innovative di business che faranno la differenza tra la vostra azienda e la concorrenza. Cosa ti rende unico, speciale, migliore.
  • L’analisi della clientela e la creazione della persona acquirente della vostra azienda. Chi sono i vostri clienti – se la vostra azienda è già in attività – e chi sono i vostri clienti ideali, se si spostano, vivono o frequentano l’area geografica della vostra azienda. Anche la loro età, il loro livello economico, i loro gusti, le loro abitudini di consumo..

Strategia aziendale

  • I servizi che offrite. Che tipo di ristorante di qualità vi offre. Che tipo di cucina servirete e i suoi prezzi, quali servizi offrirete ai vostri clienti, quali bevande servite o servirete e il suo prezzo, se è un locale con musica e di che tipo, se è un bar con spettacoli e di che tipo e tutto ciò che è legato alle strategie della vostra attività.
  • I vostri prezzi. I costi di ogni piatto, bevanda o servizio, i costi di acquisto, preparazione, manodopera del personale, forniture di base
  • Come vi farete conoscere. Strategie di marketing e azioni che realizzerete.

 

Risorse umane

Di quale forza lavoro avrete bisogno, quali competenze e capacità ci si aspetta da ogni posizione e quali responsabilità avranno, le loro ore e i loro stipendi.

Risorse fisse

Quanto costa allestire un bar o un ristorante in termini di macchinari, mobili, articoli per la casa, decorazioni, strumenti necessari per il servizio. Sono i dati specifici per la vostra azienda che dovete mostrare con un elenco dettagliato degli articoli e dei loro prezzi.

 

Piano finanziario

Si tratta di un punto complesso che richiederebbe un articolo completo da discutere. Ma è molto importante che sia dettagliato e completo. Dovrebbe includere informazioni su:

  • Il materiale in relazione alle risorse fisse già menzionate.
  • Intangibili, come il software tecnologico per gli ordini e i conti, i diritti d’autore della musica di sottofondo..
  • In contanti, per quanto riguarda i costi di apertura di base, i costi di acquisto dei prodotti – cibo, bevande, pulizia -, i costi di marketing o il costo del sito web aziendale.
  • Le teste. Lavori di adeguamento dei locali per il servizio e per l’adempimento delle norme di legge, come l’evacuazione, la prevenzione degli incendi, le norme sanitarie, ecc, così come l’affitto o l’acquisto dei locali, le assicurazioni, la consulenza professionale o la quota di adesione all’associazione degli albergatori della zona.

 

Analisi SWOT

È necessario presentarvi un business plan. Dovreste mostrarvi come un’azienda di successo a potenziali investitori o quando richiedete un finanziamento bancario. Ma anche per usarlo come guida per il successo della vostra attività.

Questi sono gli elementi da includere quando si considera come realizzare un business plan per il restauro. Fornire il maggior numero possibile di dati reali e dettagliati e farlo in modo chiaro. Lavorare bene sul vostro business plan vi aiuterà ad ottenere i finanziamenti necessari e a far partire bene la vostra attività.